SCEGLI IL MEGLIO COMPRA REVIVAL
0
  • No products in the cart.

  • 0
  • No products in the cart.

  • Gucci

    Share via:

    gabriella

    GUCCI E L’ARTE DELLA PELLETTERIA ITALIANA.

    Da quasi un secolo, la Casa di Alta Moda Gucci si distingue per l’importanza attribuita ai dettagli e le sue tecniche di lavorazione del pellame. Simbolo della raffinatezza all’italiana, Gucci è nota per la sua pelletteria di lusso, elegante e audace, ma anche per le sue collezioni di abiti, accessori, calzature e gioielli.

    DAL MONDO EQUESTRE A QUELLO DEL LUSSO.

    La storia della celebre casa di moda italiana ebbe inizio nel 1921, anno in cui Guccio Gucci aprì una piccola bottega artigiana di articoli di pelletteria a Firenze. Specializzato negli articoli in pelle, lo stilista coniugò la sapienza artigianale locale con il gusto per la raffinatezza e per il bello acquisito all’estero. Le sue prime collezioni, ispirate al mondo equestre, diedero vita ai due emblemi della marca, il morso e la staffa. Durante la Seconda Guerra Mondiale, il paese fu colpito da una penuria di pellame, fu così che Guccio Gucci iniziò a commercializzare la famosa borsa Bambù – un modello realizzato in pelle di cinghiale, con un manico in bambù che diventerà un vero cult. Bisognerà attendere la fine della guerra affinché la marca sviluppi le sue collezioni di accessori in pelle.

    È in quest’epoca che fanno la loro apparizione, per la prima volta, le tre bande colorate ispirate alla sella dei cavalli. Nel 1953, Guccio muore e gli succedono i suoi figli e il brand si espande a livello internazionale. Ciononostante, con il passare degli anni, Gucci fatica a far perdurare la sua fama. Solo con l’entrata in scena del talentuoso Tom Ford, nel 1990, per riportare il brand alla sua fama iniziale, grazie ai suoi modelli che rivisitano gli anni 50, dalla camicia in seta al famoso smoking color porpora.

    Nel settore della pelletteria, Gucci ha dato vita a numerosi must have, spesso ricoperti dal mitico monogramma marrone e arricchiti dalle famose fasce tricolore. Tra le borse più celebri citiamo la Jackie O, realizzata in omaggio a Jackie Kennedy-Onassis. Tra gli articoli statement del brand troviamo anche le diverse linee di calzature femminili, gli accessori gioiello, gli occhiali e l’orologio Gucci.

    UN UNIVERSO SENSUALE E FEMMINILE.

    Da Jackie Kennedy a Grace Kelly, il brand Made In Italy vanta tra le sue muse alcune dele donne più eleganti del mondo. Gucci vanta un numero considerevole di celebrità tra i suoi ambassador. Personalità come Madonna, Jennifer Lopez e Rihanna hanno partecipato alle sue campagne di beneficenza. Simbolo di una moda sensuale e femminile che si reinventa costantemente, nel corso degli anni le collezioni audaci di Gucci gli hanno permesso di conquistare la fama a livello internazionale. È in quest’ottica di innovazione che nel 2015 Alessandro Michele succede a Frida Giannini alla testa della direzione artistica. Le sue creazioni, che si ispirano fortemente al barocco, seducono per la loro sofisticatezza ed eleganza. È stata la consacrazione per l’ex designer di accessori dell’atelier Gucci.

    Nel corso dei decenni, la Casa di moda dal celebre logo GG ha saputo imporre il suo stile unico che caratterizza la pelletteria di lusso. Combinando le sue conoscenze e sapienza tecnica con un’eleganza decisa, alle quali si uniscono le influenze equestri, oggi le creazioni Gucci si declinano nelle linee uomo, donna e bambino. Tra i pezzi iconici del brand troviamo:

    Leave a Comment

    Translate »
    WhatsApp chat